Chi sono e che faccio

Mi chiamo Giovanni Villino. Sono un giornalista che, oltre a tante calze spaiate, ha anche qualche sogno nel cassetto. Tra quelli proibiti c'è quello di poter vivere facendo spettacoli in giro per il mondo. Amo la musica, la lettura e soprattutto mia moglie Alessandra.



Per necessità e diletto mi sono dedicato alla professione giornalistica. Ho scoperto mondi e universi straordinari che hanno arricchito anche la nostra famiglia. Tranquilli, parliamo sempre di beni immateriali. Le ricchezze le lasciamo a chi è immortale. Noi, almeno in questa dimensione, siamo solo di passaggio e...  a passeggio. Con Alessandra abbiamo messo in piedi una famiglia che definisco "folle", senza volere abusare del termine. Sì, vi assicuro, non esagero. Più in là puntiamo a raccogliere decine di testimonianze su chi siamo. Si dice che il simile attira il simile. E di meglio non potevo incontrare :-)

Abbiamo avuto un dono straordinario: Rosa Maria. E' lei la prima musa ispiratrice di questo diario su cui appunterò aneddoti, vicende, escamotage e trucchi di un apprendista papà nella ridente terra sicula. Adesso però è in arrivo Matilde e quindi il merito va di diritto diviso a metà ;-)

Buona lettura

Nessun commento:

Posta un commento